Michael Jordan, Finals 1998, Gara 6: ultimo minuto

Commento: Flavio Tranquillo, Federico Buffa

Il suo discorso è il discorso di un uomo che non c’entra con gli altri. E’ indiscutibilmente il più grande giocatore di tutti i tempi. E’ stato 6 volte in finale, e 6 volte è stato MVP. Non c’è bisogno dei numeri, i numeri lo offendono. E’ un esploratore dell’umanità, un uomo che ha pensato esistessero dei limiti e ha fatto tutto quello che poteva per superarli. E’ un realista atipico, che ha sempre voluto l’impossibile.

Federico Buffa racconta Michael Jordan